MOSTRE E VIDEOINSTALLAZIONI

 

NESSUN UOVO È NORMALE

6 In un futuro prossimo, in una galassia lontana, viene ritrovato, in una suggestiva cappella sconsacrata, un dispositivo del 2018 con un messaggio speciale che propone la tematica della diversità e della differenza. Siamo tutti esseri umani e sogniamo tutti la stessa felicità.

Uova, legno, silicone, videoproiettori. Dimensioni: 51x51x6 Durata: 3 minuti (a ciclo continuo) sonoro Villa Tittoni, Desio

GUARDA QUI IL VIDEO INTEGRALE

VUOTOSETTE

Videoinstallazione partecipativa e collettiva, realizzata dagli studenti del Laboratorio di Filosofia e Pedagogia del Cinema organizzato dal dipartimento di Scienze Umane per la Formazione “R. Massa” Università di Milano -Bicocca e dalla Fondazione Cineteca Italiana, prodotta da Liberi Svincoli, a cura del videoartista Carlo Concina Leda e il cigno: un mito greco di straordinaria attualità. Leda, regina di Sparta, addormentata sulle rive, viene svegliata da un cigno bellissimo e sinuoso: è Zeus trasformatosi nell’affascinante candido animale. Il re degli Dei, con questo inganno, riesce a possedere la bella regina. Ma si tratta di seduzione o di sopruso? Il mito è stato interpretato e rappresentato molte volte nella storia dell’arte. Ispirati dall’opera di Arturo Martini dedicata appunto a Leda e il cigno (ed esposta presso l’Orangerie della Villa Reale di Monza in occasione della mostra “Dal marmo al missile” promossa da Fondazione della Comunità di Monza e Brianza e Fondazione Cariplo), i corsisti del laboratorio hanno rivisitato in modo collettivo la tematica attraverso la lente tecnologica della video-arte, attualizzando il mito sia nel contenuto che nella rappresentazione cinematografica. In linea anche con la tematica della mostra in corso, hanno prodotto un’opera che dal “marmo” della scultura porta ai file video della più nuova tecnologia. Le immagini suggestive, realizzate dagli studenti e assemblate e rieditate dal videoartista Carlo Concina, vengono proiettate su tre schermi che dialogano tra loro, proponendo differenti modalità di analisi e suggerendo interrogativi e riflessioni. Il progetto è stato realizzato in collaborazione con la professoressa Emanuela Mancino, ideatrice e responsabile scientifica del Laboratorio di Filosofia e Pedagogia del Cinema con il sostegno della Fondazione della Comunità di Monza e Brianza Onlus e dell’Università di Milano-Bicocca, dipartimento di Scienze umane per la formazione “R. Massa”.

GUARDA QUI IL TRAILER

PROGETTO LEDA: SEDUZIONE O SOPRUSO?

6 Videoinstallazioni e 1 performance su Violenza & Libertà. Vuoto Sette è un percorso esperienziale tra installazioni video di grande intensità emotiva. Lavori provocatori che si basano sulla trasformazione di oggetti comuni e, grazie all’uso di tecnologie video e digitali, diventano spazi sospesi dove la tematica si impone a chi guarda in modo inusuale e potente. Ogni videoinstallazione ha un tema specifico: stalking, violenza dei media sulle donne, violenza sugli animali, violenza della carcerazione, violenza del lavoro, violenza del potere, violenza subita dai migranti, archetipi e tabù sulla violenza (infanticidio e suicidio). Due volte al giorno le videoinstallazioni si trasformano in scenografia di performance con letture a tema e improvvisazioni musicali che amplificano e potenziano il flusso poetico della manifestazione.

Galleria Civica di Monza – Sala Capitolare dell’Abbazia di Monluè

GUARDA QUI IL TRAILER

 

IN CELLA

Videoinstallazione in mostra presso MAC (Museo Arte Contemporanea di Lissone) e Sala Stampa de “Il Cittadino”.

GUARDA QUI IL TRAILER

 

UOVA

Videoinstallazione in mostra presso la Triennale di Milano e a tre eventi di “Mostra-mi Factory”.

GUARDA QUI IL TRAILER

IL MURO

Videoinstallazione in mostra presso la Triennale di Milano e a tre eventi di “Mostra-mi Factory”.

LANTERNA

Videoinstallazione in mostra presso la Triennale di Milano e a tre eventi di “Mostra-mi Factory”.

GUARDA QUI IL TRAILER

MEDEA

Videoinstallazione in mostra presso la Triennale di Milano e a tre eventi di “Mostra-mi Factory”.

GUARDA QUI IL TRAILER