MOSTRE E VIDEOINSTALLAZIONI

NESSUN UOVO È NORMALE

In un futuro prossimo, in una galassia lontana, viene ritrovato, in una suggestiva cappella sconsacrata, un dispositivo del 2018 con un messaggio speciale che propone la tematica della diversità e della differenza.
Siamo tutti esseri umani e sogniamo tutti la stessa felicità.

Uova, legno, silicone, videoproiettori.
Dimensioni: 51x51x6
Durata: 3 minuti (a ciclo continuo) sonoro
Villa Tittoni, Desio


VUOTOSETTE

6 Videoinstallazioni e 1 performance su Violenza & Libertà.
Vuoto Sette è un percorso esperienziale tra installazioni video di grande intensità emotiva. Lavori provocatori che si basano sulla trasformazione di oggetti comuni e, grazie all’uso di tecnologie video e digitali, diventano spazi sospesi dove la tematica si impone a chi guarda in modo inusuale e potente. Ogni videoinstallazione ha un tema specifico: stalking, violenza dei media sulle donne, violenza sugli animali, violenza della carcerazione, violenza del lavoro, violenza del potere, violenza subita dai migranti, archetipi e tabù sulla violenza (infanticidio e suicidio).
Due volte al giorno le videoinstallazioni si trasformano in scenografia di performance con letture a tema e improvvisazioni musicali che amplificano e potenziano il flusso poetico della manifestazione.

Galleria Civica di Monza
Sala Capitolare dell’Abbazia di Monluè


IN CELLA

Videoinstallazione di Carlo Concina in mostra presso MAC (Museo Arte Contemporanea di Lissone) e Sala Stampa de “Il Cittadino”

UOVA

IL MURO

LANTERNA

Videoinstallazioni di Carlo Concina in mostra presso la Triennale di Milano e a tre eventi di “Mostra-mi Factory”.